Accedi

Effettua l'accesso per vedere le aree riservate

Username *
Password *
Rimani connesso

Rassegna critica di studi sulla rappresentazione dell’architettura e sull’uso dell’immagine nella scienza e nell’arte

XY l’immagine nella scienza e nell’arte

Evento di presentazione del progetto editoriale-culturale e del sito web “XY digitale”

Organizzatori: Università di Trento

Trento, 10 luglio 2015

Sede Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica
via Mesiano 77, 38123 Trento

Dipartimento di Lettere e Filosofia
via Tommaso Gar 14, 38122 Trento

La rivista "XY dimensioni del disegno" e la collana editoriale "I libri di XY", entrambi editi da Officina Edizioni e diretti da Roberto de Rubertis, annunciano un programma di ampliamento della propria attività pubblicistica, anche grazie alla creazione di un sito web dedicato. Gli studi sulla rappresentazione dell'architettura e sull'uso dell'immagine nella scienza e nell'arte, che fino ad oggi sono stati l'obiettivo perseguito, saranno ora anche più incisivamente indirizzati verso i contenuti scientifici della comunicazione grafica e visuale e verso una loro ampia funzione informativa e formativa.
Nei vent'anni di attività già condotta sono stati raccolti scritti di J.S. Ackerman, M. Emmer, E.H. Gombrich, R.L. Gregory, C. Maltese, R. Pierantoni, F. Purini, L. Saffaro, oltre a saggi dei più competenti studiosi sui temi dell'immagine. Il nuovo sito web "XY digitale" renderà ora consultabile tutto quanto già pubblicato sia dalla rivista che dai libri, con l'intento di perseguire logiche open access nella diffusione dei nuovi prodotti.
Il progetto "XY digitale" si avvale di un comitato scientifico e redazionale altamente qualificato, orientato a includere altri studiosi di livello anche internazionale e ad oggi composto da: P. Belardi, V. Cardone, G. Contessi, E. Dotto, F. Fatta, P. Giandebiaggi, G.A. Massari, R. Pierantoni, F. Purini, F. Quici, L. Sacchi, R. Salerno.
L'evento di presentazione è organizzato dal DICAM, Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica che sostiene e promuove il progetto "XY digitale", con il contributo del Dipartimento di Lettere e Filosofia e del CIMeC, Centro Interdipartimentale Mente/Cervello. L'evento è inoltre realizzato in collaborazione con il MART, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, e con il MUSE, Museo delle Scienze di Trento. Con il seminario e la conferenza del 10 luglio il direttore del DICAM, Marco Tubino, intende sollecitare il coinvolgimento di tutti gli enti di ricerca interessati, a partire da quelli in territorio trentino.
Il seminario offre l'occasione per presentare il nuovo sito "XY digitale" e per avviare una riflessione critica specificamente rivolta alle nuove frontiere della rappresentazione architettonica, ai rapporti tra comunicazione grafico-visiva e mondi della scienza e dell'arte, nonché al vasto ambito degli studi sui processi cognitivi. I contributi dei relatori e degli studiosi iscritti al seminario potranno essere inviati all'attenzione del comitato scientifico del progetto "XY digitale" entro il 30 novembre 2015 nel rispetto delle norme editoriali pubblicate sul sito e saranno raccolti in un volume della rivista o della collana. La partecipazione al seminario di studi e alla conferenza conclusiva è gratuita, ma per motivi organizzativi è richiesta l'iscrizione secondo la procedura on line accessibile dal sito del convegno.

Tratto dal sito ufficiale del convegno.

Segnalazione di

Giovanna A. Massari

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Professore associato di Disegno dal 2006, afferisce al Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica nel quale svolge attività di ricerca teorica e sperimentale nei campi del rilievo architettonico, urbano e ambientale, e in quelli della comunicazione grafica e multimediale.

Dal 2000 è titolare del corso di Rilievo dell'Architettura alla Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio del Politecnico di Milano.

Dal 2004 dirige il LAMARC (Laboratorio di Analisi e Modellazione dell'Architettura, Rappresentazione e Comunicazione), una struttura integrata di sperimentazione scientifica, lavoro professionale e attività formativa attorno a particolari temi e tipologie di ricerca.